Home / Guide e Tutorial / Come cambiare intestatario SIM | Guida per ogni operatore

Come cambiare intestatario SIM | Guida per ogni operatore

Vorresti diventare l’intestatario di una SIM che attualmente risulta intestata a uno dei tuoi genitori ma non sai come fare? Hai paura di commettere errori nel completamento della pratica e di andare incontro a spese inutili? Non temere, ci sono qua io ad aiutarti. Con la guida di oggi, vedremo insieme come cambiare intestatario SIM con tutti i principali operatori telefonici: TIM, Vodafone, Wind e Tre.

Ti assicuro che si tratta di un’operazione estremamente semplice da portare a termine, che non presenta costi e richiede pochissimo tempo per essere registrata da parte degli operatori. Nella maggior parte dei casi basta recarsi in un centro del proprio operatore telefonico, richiedere il cambio d’intestazione della SIM e il gioco è fatto. In altre circostanze bisogna compilare un breve modulo e inviarlo via fax o raccomandata, ma si tratta sempre di operazioni semplicissime che non prevedono lungaggini burocratiche.

Come dici? Ti piacerebbe sapere anche come cambiare l’intestatario di un piano in abbonamento? Nessun problema, posso aiutarti anche in questo. Prenditi cinque minuti di tempo libero e metti in pratica le indicazioni che sto per darti. Trovi tutte le informazioni di cui hai bisogno proprio qui sotto.

Scegli il tuo operatore:

A proposito di Daniele

Sono un giovane diciottenne appassionato dalla scrittura e dal mondo della tecnologia. Amo leggere e condividere le mie conoscenze attraverso parole ed immagini.

Leggi anche..

Sbiancare la cover in silicone trasparente dello smartphone

Per pulire e sbiancare una cover trasparente in silicone ci sono due metodi, uno più aggressivo e …