Home / Truffe in rete / Alitalia: Su Facebook la truffa dei biglietti gratuiti

Alitalia: Su Facebook la truffa dei biglietti gratuiti

Da qualche giorno su Facebook sta girando una nuova pericolosa truffa che ha l’obiettivo di attivare costosi abbonamenti a pagamento sugli smartphone delle vittime.

Da alcuni giorni su Facebook alcune persone stanno condividendo un link che dice cose come «Alitalia sta offrendo 2 biglietti gratuiti a tutti! Per festeggiare il suo anniversario!» e rimanda al sito alitalia-air.com, che non c’entra nulla con Alitalia anche se ne mostra il logo: è una truffa, e lo sono anche altri link simili su altre compagnie aeree, come KLM ed Emirates.

Sui siti delle compagnie aeree in questione non si parla di nessuna promozione del genere. Andando sul sito linkato in questi post – mostra tre domande a cui si dovrebbe rispondere per vincere i biglietti  – si rischia di sottoscrivere per errore un abbonamento a un servizio sgradito.

Già in questi giorni era uscita su Facebook la “notizia” di biglietti in regalo da EasyJet per provare nuove rotte, rilevatasi poi una bufala. Ma se questa al limite era una mezza truffa per carpire i vostri dati, comunque non una cosa di poco conto. Quella dei finti biglietti gratis Alitalia è una vera e propria truffa, cliccando sul sito della finta offerta, infatti, verrete reindirizzati su un sito che vi farà sottoscrivere automaticamente un abbonamento a pagamento sul vostro smartphone. Un modo, dunque, per spillarvi i soldi a tradimento. Poi sarà piuttosto complicato disdire l’abbonamento sottoscritto e se si riuscirete non è detto che recupererete la somma, anche piccola, che vi è stata fraudolentemente sottratta.

La stessa Alitalia ha confermato su Twitter che si tratta di un link ingannevole. Nel caso vediate questo tipo di post, è meglio evitare di cliccarci sopra e opportuno segnalare la truffa a chi lo ha condiviso, in modo che sia eliminato.

L’importante è non cliccare sui link che propongono queste offerte sospette. Andate sempre a verificare sui siti ufficiali delle aziende.

A proposito di Daniele

Sono un giovane diciottenne appassionato dalla scrittura e dal mondo della tecnologia. Amo leggere e condividere le mie conoscenze attraverso parole ed immagini.

Leggi anche..

Xafecopy, il malware Android che opera tramite WAP-billing

Si certifica una nuova ed allarmante minaccia nell’universo del colosso Android (e questa volta ci …